Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

giovedì 5 settembre 2013

Agosto, moglie mia non ti conosco ... ma, ti dirò, pure a settembre...

Siccome è bene essere sicuri di non creare fraintendimenti, voglio tranquillizzarvi, Capitan Pezze Ar Culo ero e tanto so' ancora. 
No, hai visto mai, che magari uno dice: "Deve aver fatto i soldi per questo non scrive più", "Chissà dove ha passato le vacanze", "Vedrai che c'è qualcosa sotto". 
No, no, è proprio che c'ho addosso sta voglia di fare un cazzo che mi porto da luglio e manderei tutto a culo.
Ma siccome vi ano voglio bene, sono tornato - e già vi sento a dire: "No Kiavik non tornare" - [cit.]. Tra l'altro a camminare per città e a cercare i chiuso per ferie ci passerei le giornate, ma siccome non son dotato di macchina fotografica, ché dalle mie parti ancora si cucina col carbone nel mezzo della stanza, abuserò del calcolatore elettronico e di quello che passa il convento la rete.
La mia garbatella
E dire che è stata un'estate intensa (e ancora ne manca al 21), con il Parlamento ormai in subbuglio e pronto a carte false per salvare un pregiudicato, una guerra che sta per devastare ulteriormente il Medio Oriente e soprattutto la "creazione" della nuova moda del momento il Vajazzling, che se non fosse così simile al mettersi i coni sull'uccello, praticata da non so quale popolo indigeno di non so che paese, ci avrei pure fatto uno speciale su "Tu che ne sai di porno?". 
Ma anche se Jennifer Love Hewitt, ci ha la topa sfranciugliosa, da quando ha cantato con quel bitorzolo di Iglesias figlio, non si merita manco una pagina sulla rubrica "Donne di Malaffare" di Famiglia Cristiana, figuriamoci se ci dedico una MIA puntata.

Cambiando discorso, i Soprano sono una cannonata. Ho dovuto aspettare la morte di Gandolfini, per vederlo tutto intero. Ma è da intendere più come omaggio che come speranza finalmente palesatasi. Come ho detto altrove, Romanzo Criminale sta al mito come i Soprano all'umano. Anche Breaking Bad spacca, leggasi spacca il culo, anche se ieri ho scoperto che mi toccherà aspettare ancora non so quante puntate per vedere la fine di tutto e la cosa mi ha indispettito. Ma lo vedrò, tanto ormai... 
Oh intendiamoci, non è che abbia solo visto serie tv, però è una di quelle cose che non faccio praticamente mai e invece st'estate mi ci son scimmiato, anche perché non è che Bologna offrisse chissà quali frizzanti giornate. La dottagrassaerrossa d'estate acquista un fascino tutto suo, tipico di quelle città da cui i non morti di fame la gente normale scappa non appena il termometro sale sopra i 32°. Bella, bellissima, imperdibile. 
Che detta così... 
però sono serio. 
Poi in agosto a casa son sempre solo, ché i miei coinquilini se ne vanno, per cui pazza gioia! Che consiste più nell'ascoltare musica come se non ci fosse un vicinato e fare il nudista, che invece trombà anche sui muri. Ma vabbè, siam gente semplice ci s'accontenta di poco.
Ora che abbiamo ri-rotto il ghiaccio però vi lascio, che devo vedere di trovare nuove amicizie nel nome di Cristo su www.christiannymphos.org, anzi se girovagate lì in giro fate sapere che la gaiezza esiste solo se condivisa.
Buona lettura!

Ps. Invece ai più nerd propongo di aprire un totoscommesse e godervi qualche Death Battle. Dateje!

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate, ché solo nello scambio c'è ricchezza per entrambi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget