Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

sabato 12 maggio 2012

Dichiaro di non crederci. Ovvero Tecnologia vai affa... in avaria.

A volte il silenzio è colpanza (vecchia citazione scolastica di un uomo, Mimmo Pagliara, che fa parte del mio ricchissimo bagaglio affettivo) nostra, a volte, forse più spesso, siamo vittime di circostanze fortuite. 
Insomma uno è lì che si sveglia al mattino proprio con la voglia ancestrale di usare internet per godersi la nuova, e tuttora non vista, puntata sottotitolata del Trono di Spade, quando trova il pc in stato di caricamento permanente di qualcosa. Qualcosa di non specificato, intendo. Optando per una scelta drastica si pigia il power, spegnendolo anche con una certa acrimonia. Finché... finché insomma alla ri-accensione il pc non comunica che il giorno dell'Apocalisse è giunto, l'hard disk non esiste e c'è solo una cosa da fare per salvarsi, ma lo scopriremo domani. No dico davvero, domani aprirò il pc. E probabilmente non c'è altro modo che chiamarlo, se non colpo di culo galattico, l'aver salvato su un hard disk esterno il salvabile. Adesso se vi state chiedendo con cosa io vi scriva, sappiate che è grazie a un amico coraggioso che mi ha messo in mano un minipiccì con "l'inaffondabile" Linux (che già in altre occasioni ho mandato a mignotte) come sistema operativo.

Comunque questo è il motivo del mio prolungato silenzio. C'è di buono che questa privazione, mi ha rimesso addosso una voglia di leggere encomiabile, tanto che ho consumato ben quattro libri in cinque giorni e direi che come media mi pare pure buona, tutto sommato. 
Godetevi 'sto sabato sera, io da domani ricomincio a spammare di brutto.
... che poi, a pensarci, non si poteva vivere di luddismo?
A presto e buona lettura.

Ps. Ah, a proposito nel frattempo siamo arrivati a 32...
Pps. Tengo a precisare che sono molto più bello di quel che sembro... o così si dice.

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate, ché solo nello scambio c'è ricchezza per entrambi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget