Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

mercoledì 11 maggio 2011

Trilussa - La ninna-nanna della guerra



Ninna nanna, nanna ninna,
er pupetto vò la zinna:
dormi, dormi, cocco bello,
sennò chiamo Farfarello
Farfarello e Gujermone
che se mette a pecorone,
Gujermone e Ceccopeppe
che se regge co le zeppe,
co le zeppe d'un impero
mezzo giallo e mezzo nero.
Ninna nanna, pija sonno
ché se dormi nun vedrai
tante infamie e tanti guai
che succedeno ner monno
fra le spade e li fucili
de li popoli civili
Ninna nanna, tu nun senti
li sospiri e li lamenti
de la gente che se scanna
per un matto che commanna;
che se scanna e che s'ammazza
a vantaggio de la razza
o a vantaggio d'una fede
per un Dio che nun se vede,
ma che serve da riparo
ar Sovrano macellaro.
Chè quer covo d'assassini
che c'insanguina la terra
sa benone che la guerra
è un gran giro de quatrini
che prepara le risorse
pe li ladri de le Borse.
Fa la ninna, cocco bello,
finchè dura sto macello:
fa la ninna, chè domani
rivedremo li sovrani
che se scambieno la stima
boni amichi come prima.
So cuggini e fra parenti
nun se fanno comprimenti:
torneranno più cordiali
li rapporti personali.
E riuniti fra de loro
senza l'ombra d'un rimorso,
ce faranno un ber discorso
su la Pace e sul Lavoro
pe quer popolo cojone
risparmiato dar cannone!

7 commenti:

  1. Una delle poesie più belle del grande Trilussa, recitata e letta(poco a quanto ho visto) benissimo! complimenti

    RispondiElimina
  2. Questa poesia è semplicemente stupenda, vera, racchiude ogni verità. Complimenti per la scelta e per l'interpretazione.

    RispondiElimina
  3. Mi piace moltissimo la recitazione di questa altrettando grande poesia. Bella scelta!

    RispondiElimina
  4. La parte che più preferisco è questa "E riuniti fra de loro senza l'ombra d'un rimorso,ce faranno un ber discorso su la Pace e sul Lavoro pe quer popolo cojone risparmiato dar cannone!"
    Grande Trilussa ed un complimento anche a te, per la gran prova!
    Flavio

    RispondiElimina
  5. Felice che vi sia piaciuta, purtroppo è stata una scelta che voleva accontentare una richiesta dell'ultim'ora, per cui essendo senza preparazione sono stato obbligato a spiluccare il testo!
    Grazie grazie grazie a tutti.
    A presto!
    A.

    RispondiElimina
  6. Bella scelta poetica, bella anche l'interpretazione..

    RispondiElimina

Commentate, ché solo nello scambio c'è ricchezza per entrambi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget