Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

martedì 13 maggio 2014

Aforisma del giorno

Tutto comincia e finisce nella bellezza.
Nel cosa sia per uno e cosa per un altro, quanto sia per ognuno importante. Di quanto ci sia abitui a non averla, addirittura a non considerarla nelle proprie scelte, di cosa si è disposti a perdere per non perderla, di quanto ci si accorga della differenza tra l'avere o il vedere una cosa brutta, magari anche abbellita ma pur sempre brutta anche nel suo avere un senso, oppure trovarsi di fronte a quel qualcosa che non ha nemmeno bisogno di parole per pescarti dentro il suo significato, un po' perché è anche il tuo significato, un po' perché il suo esistere ha un suo proprio perfetto significato.
Ed è relativo, nel senso di personale, ma fino a un certo punto, e può essere compreso da tutti, forse, ma senza l'educazione dei sensi, senza l'attenzione, non può essere altro che abitudine al ribasso.
Ed è questa abitudine al ribasso, a rendere questi tempi così privi quotidianamente di bellezza.

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate, ché solo nello scambio c'è ricchezza per entrambi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget