Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

mercoledì 17 agosto 2011

Pelle

S. Fuoco - senza titolo
Del tuo corpo nudo ho più bisogno
che del tuo carattere, della tua voce.
Non perché t'ami in un silenzio denso o già feroce,
ma è della mia natura esser sanguigno.

Il quotidiano, invece, è come un ghigno,
ci ammanta di sollazzi e perversioni
che di rado trovano leggere concessioni,
dimenticate come gioie in uno scrigno.

Gli amanti  perdon
presto il condividere
del passar il tempo distesi, il loro ardore
troppi egoismi, troppa la vita da vivere

per dedicarsi ai gemiti, alla pelle, senza ore.
E così scordano com'è bello ridere,
guardandosi negli occhi dopo aver fatto l'amore.
 


Ps. Altre fotografie di Sara Fuoco potete trovarle qui
... il suo blog qui.

1 commento:

  1. molto bella! mi piace!
    Condivido con te le ultime strofe, anche se non possiedo grosse esperienze:

    troppi egoismi, troppa la vita da vivere
    per dedicarsi ai gemiti, alla pelle, senza ore.

    E' raro che la passione rimanga sempre viva nel passare degli anni. In amore è una sfida che pochi vincono...

    RispondiElimina

Commentate, ché solo nello scambio c'è ricchezza per entrambi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget