Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

mercoledì 11 giugno 2014

Storizzamimimi #18

Settantotto oggi fa, all'età di trent'anni, dopo aver preparato tutto con cura e aver guidato la sua macchina nel mezzo del deserto in prossimità di Cross Plains, sparandosi in testa si suicidò Robert Ervin Howard, scrittore americano, padre dell'heroic fantasy e di Conan il Cimmero, esponente di spessore del romanzo d'avventura e horror. 
Restano le sue ultime parole sul foglio nella sua macchina da scrivere: 
"All fled, all done, so lift me on the pyre.
The feast is over and the lamps expire
." 
 

2 commenti:

  1. Grande Howard, delicato e fragile l' uomo quanto forte e adamantino il suo figlio cartaceo prediletto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difatti, forse è proprio questo forte contrasto a creare tanta bellezza!
      Buon martedì e a presto!
      A.

      Elimina

Commentate, ché solo nello scambio c'è ricchezza per entrambi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget