Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

venerdì 4 novembre 2016

All'improvviso

Fotografia di Nadia Quaranta
Non mi chieder di descriver la passione
le parole sono convenzioni
e ricalcano i limiti
demarcano frontiere
e risolvono

l'irrisolvibile bisogno 
di comunicarsi al mondo.

Eppure la carne sa ogni cosa
e gli occhi la riconoscono
e i corpi si scoprono impulsivi.
Come un bacio improvviso di amanti
che in strada si vedono soli
nel tutto.

2 commenti:

  1. Sì, spesso le parole sono limitanti, quando si tratta di descrivere un'emozione, una sensazione. Ma aiutano ad immortalare un momento - quasi come una fotografia - e ad esternare qualcosa che potrebbe essere difficile trattenere dentro. Anche se non saranno mai in grado di essere completamente esaustive. Quando sono accompagnate da gesti, o sguardi, rendono di più.
    Io sono comunque per la ricerca della parola, non tanto per saper descrivere distintamente qualcosa di impossibile, ma per poterlo esternare e in qualche modo immortalare.

    RispondiElimina
  2. Naturalmente. Infatti la comunicazione non solo esterna i propri sentimenti, ma crea in noi e negli altri sensazioni, emozioni e pur potendo personalizzare la preferenza sul come esprimerle, ciò che più conta è che l'una cosa, cioè la parola, non escluda l'altra, la fisicità.

    E la ricerca della parola, nella sua velleità, sia sempre benedetta.

    Grazie.
    A presto.
    A.

    RispondiElimina

Commentate, ché solo nello scambio c'è ricchezza per entrambi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget