Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

venerdì 31 ottobre 2014

Frivolezza del giorno

"Siccome voi sapete una sega di cosa significhi essere nerd, ché pensate vi basti aver visto Big Bang Theory e indossare gli occhiali quadrati per sentirvi parte di un insieme che a oggi va particolarmente di moda, ma che è sempre esistito e anzi in passato avete etichettato più volte come sfigato, deridendolo, deridendoci, volevo dirvi che al posto di cercare befane arrapate e improbabili Batman di duecento chili per la città, potreste giocare di ruolo, la qual cosa oltre al darvi il merito di potervi promuovere davvero come nerd, vi farebbe pure bene."

venerdì 3 ottobre 2014

Cul in aria #2. Ovvero: scintille di scrittura creativa in cucina

Waiting for spaghetti al pomodoro

L'amante nell'atto dell'orizzontale, sudato, movimentato, concepimento di un infarto, il pianto di un bambino che rompe gli indugi di un sonno speranzoso di null'altro che di altro sonno, il bisogno di cibo dell'ultimo residuo di THC fumato, che riapre nello stomaco gli occhi della voglia, la veglia della disperazione di un esame da preparare prima che la sveglia regalata dai genitori per quel primo lontano anno d'espatrio dalla propria casa suoni assillante, le sirene di un'ambulanza nell'istante di vita del respiro tra un semaforo e un altro di un volto sudato nello sforzo di spingere fuori da sé la vita.
 

La notte li contiene, li nasconde tutti e se il Sole è l'oro sonante, la pragmaticità della realizzazione, moneta che compra ogni volontà, i sogni, così com'è il colore della Luna, si pagano in argento.
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget