Forse non essenzialmente io, ma io

La mia foto
Bologna (itinerante), Bo, Italy
Nato a Taranto il 6 maggio nel segno del Toro. Il Giallo del collettivo Shingo Tamai, cialtrone poliedrico, dilettante eclettico, onnivoro relazionale, sempre in cerca di piaceri, di vezzi, di spunti e di guerre perse in partenza. L'idea di comparire in questi termini sulla rete è nata da un brainstorming con un amico, Leonardo Chiantini, qualunque fortuna possa avere il suo primo "quaderno di appunti" virtuale, è a lui che vanno i suoi ringraziamenti.
Benvenuti e buona lettura.
Ps. Aggiungetemi su Facebook e, con lo pseudonimo andrelebrogge, su Twitter

domenica 24 marzo 2013

Nichilismo del giorno

"Se avete scelto di farvi comprare per soldi, la cifra che hanno speso per voi è quello che voi valete. E la vostra non è una miseria economica"
 

sabato 23 marzo 2013

Soundmagazine.it - Rigolò - Slagenmensch

Slagenmensch, un titolo che suona come una specie di dichiarazione di guerra su un cielo nuvoloso ma non rabbuiato e un uomo che gioca con la propria elasticità fisica. Questo, a voler cominciare dagli involucri, è il modo in cui si mostra il terzo lavoro dell’ormai espanso Rigolò, progetto di Andrea Carella.

mercoledì 20 marzo 2013

Frivolezza del giorno - Fanfullata di Costantino

"L'Amore è in ogni dove.
La Banana è il frutto dell'Amore.

La Banana è in ogni dove"

Aristotele - Filosofo e Accademico misogino

sabato 16 marzo 2013

Aforisma del giorno

"Come le spugne che immerse in un liquido se ne riempiono fino a saturarsi, ugualmente noi siamo talmente pieni di nozionismi personali che la realtà, quella che per noi è la realtà, non la vogliamo confutare, ci basta confermarla. Ecco perché gli occhi non servono. Non servono a nulla"

venerdì 15 marzo 2013

Soundmagazine.it - Action Dead Mouse - ä

Ho sentito dire che questo disco dovrebbe parlare di Berlino, la città dai due volti, quello deturpato e sifilitico e quello un po’ storico – soprattutto nel senso di risparmiato dalla storia - e un po’ tecnologico, del volto gemello che ad un passo dall’abisso s’è fortunosamente salvato. Io però non lo so il perché di questo assioma, sono seduto e stroncato dal continuum quasitotalmentestrumentale del terzetto e sono ancora in quel limbo da interdizione mentale, come se mi fossi da poco svegliato da un copioso assaggio di psilocibina.

domenica 10 marzo 2013

Soundmagazine.it - Amari - Kilometri

Prova a spiegare la provincia a chi sta in Africa.
Amari - Africa


Ad ascoltare Aspettare aspetterò, apertura di Kilometri, ultimo lavoro degli Amari creato tra il 2010 e il 2012, e a non soffermarcisi abbastanza, si potrebbe venir tratti in inganno e si potrebbe pensare, ad esempio, di trovarsi ad ascoltare un disco caratterizzato da una base ritmica molto semplice.

venerdì 8 marzo 2013

Storizzamimimi #8

Millecinquecentonovantotto oggi fa, trascinata giù da un carro spogliata a forza delle vesti fatta a pezzi con dei cocci e infine bruciata fino a non lasciarne più traccia, veniva assassinata da una folla di cristiani inferociti Ipazia di Alessandria, matematica, astronoma e filosofa neo-platonica. Forse questa data di morte appartiene solo a un mito postumo, ma è da qui che può cominciare la scia di sangue che conduce alla Festa della Donna.

sabato 2 marzo 2013

Gattamolesta - Vecchio mondo

Eppure l’ho girato e rigirato, ma niente, non l’ho trovato, devono essersi dimenticati di scriverlo: “ATTENZIONE questo disco fa venir voglia di ballare”.
Vecchio mondo, terzo lavoro dei Gattamolesta, è una specie di albero della cuccagna, in cui testi ghignanti di critica sociale si accostano senza stridore da un lato a un folk perfetto e coinvolgente, fatto di tarantelle, musica mariachi e motivi balcanici e dall’altro a punk e ska ritmati e pesati abbastanza da non diventare ingombranti o fuori tono.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget